Ein Gedanke zu „Diamo una mano a chi ha bisogno“
  1. A Betlemme abbiamo conosciuto una realtá che ci ha sorpresi positivamente. In un periodo storico nel quale si attacca la chiesa cattolica da piú parti, abbiamo trovato delle suore che insegnano a parlare a bambini nati sordi, a prescindere dal colore della pelle, dalla provenienza geografica o dalla religione.
    Grazie ad Effetá, questi bimbi vengono formati e preparati ad affrontare la societá con la consapovolezza che il loro handicap non sia un ostacolo per un affermazione personale nella societá civile.

Schreibe einen Kommentar zu maurizio parlabene Antworten abbrechen

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.